google-site-verification: google919711b0efb5515a.html

La Giravolta

eccola qui….mi sembra ieri….

Avevo 18 anni. Finito il corso AUC e diventato un ufficiale dell’aeronautica, mi diedero una settimana di licenza. Ero in giro con l’auto di mio padre, una fiat 128. La giornata era bella soleggiata. Tornavo a casa costeggiando il mare lungo una strada che conoscevo benissimo. L’andatura era normale e il manto stradale asciutto, ad un tratto uscendo da una curva, sentii la macchina scivolare sotto di me e cominciare a girare. Feci un giro completo di 360 gradi in un attimo.. Mi ritrovai in linea con la mia carreggiata, senza aver toccato nè il muraglione sulla destra e nè invadere la corsia opposta dove arrivava una macchina . Avevo fatto un giro completo stando nella carreggiata senza accorgermene, senza toccare nessuno o sfasciare la macchina. Un miracolo .

Con il passare degli anni ho approfondito l’episodio andando a chiedere a persone che lavorano nel settore di corse automobilistiche se fossero stati in grado di effettuare la stessa manovra su un manto stradale asciutto stretto e con ostacoli ai lati. La risposta è stata che è quasi impossibile fare un giro con un auto su se stessi lungo una strada statale ad una velocità moderata ornando in linea con la carreggiata , senza rischiare di toccare da una parte o l’altra .

Torna alle mie esperienze

0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x